Halmăşd

Comune Halmăşd si trova nel parte sud-ovest della contea Sălaj, ad una distanza di 22 km dalla città Simleu Silvaniei e 48 km dalla città Zalău. Il rilievo è collinare ed è attraversata da fiumi che attraversano la città. La rete idrografica è formata da quattro principali corsi d'acqua che attraversano i villaggi: Valle Mare, Valle Drighiu, Valle Cerişei, Valle Tunii, aquesti stessi di essere i principali affluenti nel comune del fiume Barcău.


Comune Halmăşd si compone di cinque villaggi: Halmăşd - villaggio di residenza, Aleuş, Cerişa, Drighiu e Fufez.
Vicini del comune Halmăşd sono: a Nord - comune Marca ed Ip, a Nord-Est - comune Nusfalău, a Sud e Sud-Est - comune Plopiş, a Sud e Sud-Ovest - provincia Bihor. I villaggi sono antichi borghi, documentate già nel XIII e XIV secolo, ad eccezione di villaggio Fufez, un villaggio che è relativamente nuovo.


Storia


Villaggio Halmăsd prima appare nei documenti nel 1341 sotto il nome di Halmăs gli altri paesi delle prove documentali come segue:
• Aleus: 709 - Elye
• Cerisa: 1477 - Cserese
• Drighiu: 1216 - villa Detrelu
• e la località Fufez risale al 1956 - Fufez.
Nel corso del tempo vari documenti scritti in presenza di edifici importanti, come:
• Halmăsd: Chiesa in pietra dal 1802, la scuola di pietra costruita nel 1872
• Aleus: La chiesa di legno, costruita nel 1722
• Ceris: La chiesa di legno, costruita nel 1834
• Drighiu: La chiesa di legno dal 1794

 

Turismo

 

La principale attrazione turistica è la zona ovest del paese. Il diversificato rilievo, il recupero è desiderato risorse naturali, materiali, umane, tradizioni storiche e cross-culturali al fine di sostenere lo sviluppo del turismo. Vuole anche evidenziando il potenziale turistico delle comunità nella Valle Morilor, Valle Cerişa e villaggio Fufez.


Comune Halmăsd presenta un potenziale turistico rappresentato da tradizioni gastronomiche e tradizioni popolari che assumono la forma speciali eventi artistici e culturali. Purtroppo, a causa della mancanza di fondi per la riabilitazione, i luoghi sono stati parzialmente danneggiati. La posizione geografica del comune favorisce lo sviluppo del turismo, la diversità del paesaggio (colline, montagne, valli).

 

A rovescio